Borraccia per bambini

Simpatica borraccia per bambini in plastica
Ecco una simpatica borraccia in plastica trasparente per bambini

Ho iniziato questa mia chiacchierata sulle borracce ecologiche citando il simpatico episodio di Milano, ad inizio anno scolastico, che aveva visto protagonista il sindaco e Marco Mengoni impegnati nella consegna di decine di borracce ai bambini di una scuola elementare, volendo raggiungere simbolicamente, con loro, tutti i ragazzini della città e d’Italia.

Ed è proprio verso i bambini che, anch’io credo, si deve rivolgere la maggiore attenzione per un’educazione di rispetto della natura e del pianeta, e il conseguente abbandono dell’utilizzo indiscriminato della plastica. Non a caso, proprio per i consumatori più giovani, in commercio possiamo trovare borracce appositamente realizzate per l’utilizzo dei più piccoli, spesso corredate anche da cannucce di silicone alimentare, per una semplicità d’uso, o da tappi simpatici e colorati.

Allegre, pratiche e, soprattutto, ecologiche, queste borracce per bambini sono realizzate in materiali privi di principi nocivi, come BPA, PVC e ftalati, e si presentano di piccole dimensioni, proprio in quanto adatte alle manine dei bimbi e alla loro capacità di bevuta. Sono quasi sempre completate da un pratico cinturino, anch’esso in silicone, per facilitarne il trasporto. Ma, naturalmente, visto il difficile pubblico a cui si rivolgono, sono anche particolarmente accattivanti nell’aspetto. Colorate, con disegnini che rappresentano fumetti, animali o personaggi comunque cari ai più piccoli, presentano tappi di chiusura sicuri, a prova di “argento vivo”, tali da evitare fuoriuscite di liquido, e comodi beccucci che, volendo, favoriscono il passaggio della bevanda in un’eventuale tazza.

Design innovativi e cura dei dettagli, le caratteristiche principali per l’acquisto di queste simpatiche bottigliette per i bambini, spesso lavabili anche in lavastoviglie. Trattandosi di prodotti destinati ai più piccoli, è importante comunque scegliere sempre borracce di ottima qualità, sottolineando anche l’importanza di una particolare attenzione alla responsabilità sociale, com’è nella politica del nostro portale. Naturalmente, anche in questo caso, magari per i più grandicelli, propendo sempre per la scelta dell’acciaio inox, forse meno visibilmente accattivante ma, senza dubbio, con la garanzia di consegnare ai nostri figli un oggetto sano, puro ed assolutamente atossico, oltre che utile.

Pro e contro delle borracce in plastica per bambini

Pro

  • Simpatica, colorata e pratica da usare e da trasportare
  • Riutilizzabile più volte
  • Utile per la cultura del rispetto dell’ambiente
  • Di facile pulizia
  • Spesso isotermica, per conservare al meglio le loro bevande calde preferite

Contro

  • L’unico svantaggio è che si tratta di borracce in plastica ma siccome sono leggere e morbide, sono le più consigliate per la loro incolumità 🙂  

Sono sicura che un bimbo abituato sin da piccolo a preservare la natura da inutili rifiuti abbandonati, e felice di avere tutto per sé un oggetto di utilizzo così frequente come una bella borraccia colorata, crescerà con un maggiore impegno per la salvaguardia del nostro pianeta. Perché un bambino attento diventa un adulto consapevole. Anche passando da una semplice “bottiglietta d’acqua”!