Borraccia in alluminio

Borraccia in Alluminio
Borraccia in alluminio con tappo ad occhiello per essere agganciato

Partiamo dal presupposto che le bottigliette di plastica dell’acqua minerale non sono commercializzate per essere riutilizzate, ma per essere gettate via dopo l’unico uso, anche perché potrebbero, diversamente, rilasciare sostanze nocive.

Come sapete, l’alternativa più valida, di cui ormai non posso più fare a meno, è senza dubbio la borraccia ecologica, in una delle tipologie presenti sul mercato fra le più comuni e versatili, da quella in alluminio alla bottiglietta per bambini, sino ad arrivare alla mia preferita, la tipologia top in assoluto, quella in acciaio.

Vi voglio comunque illustrare vantaggi e svantaggi per ciascuna delle varianti presenti in commercio, anche per comprendere, al termine, quali potenzialità possieda la borraccia in acciaio, la migliore attualmente disponibile di cui, peraltro, non voglio trascurare uno degli aspetti più importanti, cioè l’assenza di sostanze nocive fra i suoi componenti.  

Partiamo con l’analisi di questa tipologia, di cui, per primi, vi presenterò alcuni vantaggi. Fra questi, pensiamo indubbiamente al suo peso irrisorio. Infatti, una delle qualità maggiori dell’alluminio è proprio la sua leggerezza, davvero notevole se si pensa che, a parità di volume, pesa circa 1/3, per esempio, del rame, tanto che moltissime produzioni sono realizzate proprio con questo metallo. Basti pensare, per esempio, ai mezzi di trasporto di moderna progettazione, e persino allo shuttle, che lo utilizza al 90%.Va da sé, quindi, chetenere nello zaino o in borsa una borraccia d’alluminio risulta meno pesante che trasportarne un altro tipo.

Proseguo sottolineando la possibilità di riciclo: ottimo materiale fra i più diffusi in natura, l’alluminio può essere riciclato al 100%, anche molte volte senza che ne vengano disperse le sue proprietà originali. In questi casi, viene definito espressamente “alluminio da riciclo”, oppure “secondario”. Inoltre, questo materiale si presta bene per realizzare borracce personalizzate con ad esempio la stampa del logo del proprio brand, oppure con forme personalizzate grazie alla facilità di lavorazione dell’alluminio. Infine, considerando la potenzialità del suo riutilizzo, evidenzio che può essere quindi prodotto con un abbattimento dei costi del 95% rispetto alla realizzazione di alluminio primario, riuscendo in questo modo a contenere anche i prezzi degli oggetti che ne derivano, proprio come le nostre borracce.

Per quanto riguarda, invece, gli svantaggi, partirei dall’impatto ambientale. Tenete presente, infatti, che la realizzazione dell’alluminio, metallo che si ricava dalla trasformazione della bauxite, prevede un complesso processo di produzione, il quale causa delle azioni di inquinamento ambientale, sicuramente inferiori alla plastica, ma che richiedono comunque un notevole dispendio di energia.

Altro aspetto negativo è l’assenza di inossidabilità, al punto che si rende necessario applicare all’interno della borraccia di alluminio un rivestimento isolante, per garantire che il metallo non venga a diretto contatto con la bevanda. Quello più utilizzato per le moderne borracce è di natura ceramica, in grado di resistere all’usura e capace di mantenere inalterati odore e sapore dei liquidi alimentari. Termino con il rischio di deposito di muffe e batteri, segnalandovi che per salvaguardare la salubrità del contenuto della borraccia di alluminio, è importante controllarne l’ottima qualità, in quanto, in caso di irregolarità nel rivestimento interno, o di parti, anche piccole, comunque usurate, sarebbe facile preda del proliferare di muffe, germi e batteri, portatori, com’è facile intuire, della possibilità di infezioni, ed indice di scarsa igiene e sicurezza.

Pro e contro delle borracce in Alluminio

Pro

  • Leggerezza
  • Riciclo al 100%
  • Costo contenuto

Contro

  • Impatto ambientale
  • Mancanza di inossidabilità
  • Rischio di contaminazioni batteriche

Ricordate? Vi ho già detto che all’inizio mi ero lasciata attrarre da una bottiglia in alluminio, dal suo peso irrisorio, dalla sua estetica, dal prezzo basso… Ma, dopo un po’ di tempo, ho ripiegato definitivamente sulla borraccia in acciaio, capace di darmi più sicurezza ed affidabilità. Fate come me, non ve ne pentirete!